Amo scrivere, in modo totalmente anarchico, senza pressioni e senza scadenze.
Scrivo per lo più quando sono malinconica...

Social Network

La volete provare un’alternativa vegetale al classico ragù di carne, che sia però davvero gustosa ed economica?

Questo era il ragù vegetale che si preparava nel mio piccolo ristorante vegetariano.

Ho sempre il più possibile cercato di preparare cose semplici, senza troppi prodotti elaborati.

Questo ragù veniva servito con gli gnocchi, era un piatto tanto semplice quanto speciale.

Se chiudo gli occhi sento ancora sobbollire il pomodoro, il profumo arrivare fino in fondo a via Castello.

Sembra passata un’eternità.

Forse è passata davvero, era un’altra vita, un altro mondo.

Ingredienti

1 cipolla rossa

2 spicchi d’aglio

1 carota

1 piccolo pezzetto di zenzero

200 grammi di lenticchie di montagna

400 grammi di polpa fine di pomodoro

1/2 cucchiaino di curcuma

Olio extravergine d’oliva

Timo

Basilico

1 foglia di alloro

Prendete le lenticchie e mettetele in ammollo per un paio d’ore.

In un mixer inserite cipolla, carota, aglio e zenzero e tritate molto finemente.

In una padella versate 2 cucchiai di olio evo e il trito di aromi e la curcuma, fate ammorbidire, salate leggermente quindi unite la polpa di pomodoro e lasciate cuocere una mezz’ora.

Unite le lenticchie ammollate e fate cuocere a fuoco lento per almeno due ore, unendo acqua al bisogno.

Aggiungete il timo e il basilico verso fine cottura, aggiustate di sale.

Vi assicuro che vi stupirete della sua bontà ❤️

Alcune Foto

Created by www.gretatessarolo.com .© 2020 Alice Chiara Capponi. All Rights Reserved