Amo scrivere, in modo totalmente anarchico, senza pressioni e senza scadenze.
Scrivo per lo più quando sono malinconica...

Social Network

Prendersi Cura della Propria Pelle

eliminando le microplastiche

14 Febbraio, 2020.AliceChiara.3 Likes.0 Comments

La Cosmesi Fresca e Consapevole

Quando acquistiamo cosmetici, spesso, ignoriamo essere una delle cause maggiori di inquinamento.

Ebbene sì, sembra incredibile ma creme, bagnoschiuma, shampoo ed affini troppo spesso contengono micro plastiche che fanno male a noi ma anche all’ambiente.

Uno dei prodotti che continente maggiormente micro plastiche è lo scrub.

Eppure in commercio esistono prodotti di aziende che hanno scelto di non utilizzarne, basterebbe informarsi.

Lo scrub Ringana, ad esempio, utilizza talenti naturali quali Luffa, bambù e melagrana per l’azione esfoliante.

Meglio per tutti, non vi pare?

Contiene inoltre rosmarino e the matcha che rivitalizzano la pelle, olio di mandorla e di Baobab che levigano delicatamente la cute.

Il bello di questo scrub è che può essere lasciato in posa come una maschera, lasciando la pelle morbida e profondamente nutrita.

Metodo di utilizzo:

Massaggiare una piccola quantità di scrub sul viso leggermente inumidito per un paio di minuti.

Lasciare in posa per 20 minuti circa quindi sciacquare accuratamente e proseguire con l’applicazione della crema idonea al proprio tipo di pelle.

ACQUISTA ORA

Alcune Foto

Created by www.gretatessarolo.com .© 2020 Alice Chiara Capponi. All Rights Reserved