Amo scrivere, in modo totalmente anarchico, senza pressioni e senza scadenze.
Scrivo per lo più quando sono malinconica...

Social Network

Cupcake al burro di arachidi

e qualche considerazione

Marzo 24, 2020.AliceChiara.5 Likes.0 Comments

Da una settimana sono fuggita da Facebook.

È stata una scelta doverosa, per me.

In questo momento voglio veramente cogliere l’opportunità di staccare, di stare con me stessa, di vivere esattamente dove sono e non perennemente proiettata nella vita altrui.

Ho bisogno di pulizia interiore, di silenzio.

Mi sono resa conto che il continuo volermi esporre era per nutrire il mio ego, e anche per paura del cambiamento.

Rientrare sempre negli stessi meccanismi da un senso di normalità.

Ma questa normalità è solo una proiezione confortante di quello che era e che, probabilmente, non sarà più.

Almeno per me.

Se non cogliamo davvero questa opportunità per cambiare, a cosa sarà servito tutto questo?

Se dobbiamo comunque continuare a riempire le giornate e farci delle scalette di impegni anche tramite dirette, zoom, webinair, allora quando staremo nel qui ed ora?

Quanta paura abbiamo della noia!

Dobbiamo sempre riempire il tempo altrimenti ci sentiamo persi.

A volte mi chiedo cosa accadrebbe se improvvisamente internet sparisse.

Se non avessimo più i social che ci tengono perennemente proiettati in un mondo che, in realtà, non c’è.

In un palco virtuale con applausi artefatti.

Io ho molti buoni motivi per essermi distaccata per un po’.

Lungi da me fare paternali ma, visto che molte persone mi hanno contattata per chiedermi dove fossi finita, ho voluto raccontarvi il mio punto di vista.

Da oggi riprendo ad aggiornare il blog, se vi va potete seguirmi qui.

Ve l’avevo promesso un po’ di tempo fa ma poi non l’avevo più pubblicata.

Colgo l’occasione per farlo ora.

La ricetta è quella che eseguivo al Timo.

Cupcake al burro di arachidi

(Dosi per 8/10 cupcake)

Base:

250 grammi latte di mandorla o altro vegetale

140 grammi di farina 0 per dolci (no Manitoba)

150 grammi zucchero di canna

100 grammi olio di girasole (o altro vegetale)

80 grammi di cacao amaro

10 grammi di lievito per dolci

1 pizzico di sale

Frosting al burro di arachidi:

200 grammi burro di arachidi

200 grammi panna vegetale da montare

In una ciotola lavorate con la frusta olio, latte e zucchero fino a che quest’ultimo non si sia sciolto completamente e sulla superficie non si siamo formate piccole bollicine.

Unite quindi tutta la parte solida: farina setacciata, cacao, lievito ed il pizzico di sale.

Otterrete un impasto non eccessivamente denso.

Riempite le formine da cupcake e cuocete a 180 gradi per 15/20’.

Fate sempre la prova stecchino.

Nel frattempo montate il burro di arachidi con la panna, che deve essere ben fredda.

Dovrete ottenere un frosting liscio ma ben fermo.

Riempite una sac a poche con il frosting e ponetela in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Quando le basi dei cupcake sono completamente fredde potete decorarle col frosting a vostro gusto e guarnire con arachidi, cioccolato, cacao amaro o quello che la vostra fantasia vi suggerirà.

Un caro abbraccio a tutti.

Alice Chiara

Alcune Foto

Add comment

Created by www.gretatessarolo.com .© 2020 Alice Chiara Capponi. All Rights Reserved