Amo scrivere, in modo totalmente anarchico, senza pressioni e senza scadenze.
Scrivo per lo più quando sono malinconica...

Social Network

Crespelle agli asparagi

con formaggio a Km 0

Maggio 21, 2020.AliceChiara.12 Likes.0 Comments

Ogni tanto mi diletto anche in preparazioni salate diverse dalla pizza, ebbene sì.

La bolla in cui mi ero rifugiata durante la quarantena è scoppiata e sto tornando ad una vita più sana, nel senso che mi sono un po’ lasciata andare alle calorie in quella fase, ora sto cercando di tornare in riga.

Non che le crespelle siano un piatto particolarmente light, però ho cercato di eliminare i grassi in eccesso con qualche omissione, diciamo così, e le ho rese gustose ma abbastanza leggere.

La pastella l’ho preparata con acqua e pochissimo latte, non le ho condite con la besciamella ma le ho semplicemente farcite con asparagi saltati in padella e poco formaggio di un’azienda locale.

Solo una leggerissima spolverata di parmigiano prima di ripassarle in forno.

Anche per cuocerle ho cercato di ridurre al minimo il burro, asciugando con uno scottex l’eccesso ed utilizzando poi quello per ungere la padella prima di cuocere ogni crespella.

Insomma, niente di che, è una ricetta semplice ma che ci è piaciuta molto.

Ovviamente voi le potrete farcire come preferite, e farle anche super caloriche!

Ingredienti per 8 crespelle

2 uova intere

50 grammi di latte intero (o di soia se siete intolleranti)

250 grammi di acqua

130 grammi di farina

Un po’ di burro o olio per la cottura

Per il ripieno

1 mazzetto di asparagi

1 noce di burro o olio extravergine

Formaggio semi stagionato meglio se di aziende piccole e locali

parmigiano reggiano

Allora, per prima cosa togliete la parte finale bianca degli asparagi, poi divideteli in tre: la punta, la parte centrale e la parte finale. Quest’ultima mettetela da parte per risotto, brodi ecc.

In una padella fate sciogliere una noce di burro o un cucchiaio d’olio extravergine e fate cuocere la parte centrale degli asparagi. Quando saranno abbastanza teneri unite le punte, salate e finite di cuocere.

Nel frattempo preparate la pastella per le crespelle: rompete due uova in una ciotola e lavoratele con una frusta. Unite il latte e l’acqua e per ultima la farina setacciata.

Scaldate una padella anti aderente del diametro di 10 cm, mettete un pochino di burro (o olio se preferite), asciugate l’eccesso con un pezzo di scottex.

Fate cuocere la prima crespella, ci vorranno circa 30 secondi.

Prima di cuocere ogni crespella ungete la padella utilizzando sempre lo scottex in modo che non si attacchino.

Una volta pronte farcite ogni crespella con del formaggio semi stagionato tagliato a dadini (io ne prendo uno da una piccola azienda vicina a casa che fa prodotti biologici) e con un po’ di asparagi.

Tenete da parte un po’ di formaggio e di asparagi per guarnire.

Chiudete ogni crespella e disponetele su una teglia o una pirofila, una accanto all’altra.

Guarnite con il formaggio tagliato a fette sottili e gli asparagi, spolverata di parmigiano e via in forno a 200 gradi!

Io, non avendo utilizzato besciamella, le ho lasciate giusto gratinare 10 minuti, temendo si seccassero troppo.

Bene, se le provate aspetto le vostre foto.

Vi bacio.

Alice Chiara

Alcune Foto

Add comment

Created by www.gretatessarolo.com .© 2020 Alice Chiara Capponi. All Rights Reserved