Amo scrivere, in modo totalmente anarchico, senza pressioni e senza scadenze.
Scrivo per lo più quando sono malinconica...

Social Network

Ho Lasciato le Chiavi Sotto lo Zerbino, Ciao.

come, dove, perchè

Luglio 23, 2019.AliceChiara.5 Likes.0 Comments

Mi presento: mi chiamo Alice Chiara, sono bresciana e ho da pochissimo pubblicato il mio primo romanzo.

Alice Chiara

Tutti noi sappiamo che scrivere può diventare un’eccellente terapia, nei momenti bui. Amo definire questo mio romanzo “on the train”, visto che è stato scritto per l’80% in treno. E tutto, ma proprio tutto, con il pollice destro sulla tastiera del mio iPhone. Era un puzzle con tutti i pezzi sparpagliati che ho pazientemente rimesso insieme:

Il romanzo racconta la vita di Viola.

Una vita normale, a tratti assurda.

Folle, profonda,comune.

Come la vita di ognuno di noi.

La normalità.

Tutti parlano di normalità, ma cos’è?

La vita di Viola potrebbe essere quella di qualsiasi donna.

Viola è figlia, nipote, poi diventa mamma.

Vive l’amore a modo suo.

A volte è disincantata, a volte crede che l’amore sia tutto.

Attraverso gli eccessi, i rapporti deleteri, l’amicizia, l’amore universale, Viola viaggia attraverso la sua stessa vita.

Muore e rinasce, poi muore ancora.

Ma, ogni volta, rinasce nuovamente.

Perché è solo attraverso il dolore che si può evolvere.

Non è un romanzo rosa, ci tengo a precisarlo.

È un romanzo che di colori ne contiene molti.

Certo, c’è anche il rosa.

Così come il nero, il bianco, il rosso, il blu.

Mi piacerebbe definirlo un romanzo dai mille colori.

Ci tengo moltissimo a citare colei che ha disegnato personalmente la copertina di “Ho lasciato le chiavi sotto lo zerbino, ciao”, Kuno.

Una donna a cui voglio un grande bene.

Un animo estremamente sensibile ed un’artista eccezionale.

Non avrei potuto affidare a nessun altro questo compito.

Quando mi ha mostrato il disegno, dopo aver letto il romanzo, sono scoppiata a piangere.

E lei con me.

Aveva visto la mia anima attraverso le parole.

E l’ha messa nero su bianco.

Letteralmente.

Forse questa mio primo lavoro non rientra nei canoni dell’editoria, ad oggi.

Quello che so è che c’è molta anima.

E mi basta per essere felice e soddisfatta.

Se vorrete entrare per un po’ nel mondo di Viola qui trovate l’Ebook

https://www.amazon.it/dp/B07VZBPSDL/ref=cm_sw_r_fa_api_i_QjYrDbDC5QRA6

E qui il cartaceo

https://www.amazon.it/dp/1706091516?ref_=pe_3052080_397514860

Alcune Immagini

Created by www.gretatessarolo.com .© 2020 Alice Chiara Capponi. All Rights Reserved